web design e contenuti a cura di Vittorio Salvatorelli

 
 

Home Page

 

Attualità

  News
 

Basket maschile

  Serie B
  Serie C
  Serie C silver
  Serie D regionale
  Promozione
 

Basket femminile

  Serie B nazionale
  Serie B regionale
  Serie C
  Promozione
 

Basket giovanile

  Giovanili
 

Varie

  Amarcord
  Cerca nel sito
  Links
  Basket in carrozzina
 

Eventi

  Capracotta 2003
  Campitello 2004
  Monteroduni 2005
  Larino Aquilotti 2006
  Olimpia Basket Camp
 

Collabora

basketmol@iol.it

 













 

Il sito ha lo scopo di diffondere e promuovere il basket del Molise, dalle sue massime espressioni fino ai campionati giovanili. Compatibilmente col tempo a disposizione, cercherò di aggiornarlo costantemente, con le ultime notizie e, per quanto possibile, con i tabellini di tutte le partite dei campionati a cui partecipano squadre molisane.

Il sito è inoltre realizzato per puro spirito di divulgazione, non ha alcuno scopo di lucro e non ha al suo interno banner pubblicitari. Io e i miei collaboratori siamo semplici appassionati e non riceviamo alcun compenso dalla pubblicazione in queste pagine dei commenti sulle partite né da Aruba, né dalla Federazione Italiana Pallacanestro, né da alcuna società cestistica. Di ogni commento che non sia frutto della visione diretta della partita da parte mia o dei miei collaboratori è citata la fonte alla fine dello stesso. I commenti non firmati sono da intendersi come scritti da me.

 

Per una corretta visualizzazione utilizzare Microsoft Internet Explorer 4.0 o superiore e una risoluzione video di 1024x768 o superiore con 16 milioni di colori

 

VISUALIZZA PARTITA

 

 

FIAT MOLINARO CAMPOBASSO - FASOLI & MASSA SULMONA 72-64   (18-17, 36-29, 49-44)

Filipponio2Pennacchio9Palermi0Di Mascio0
Fiorilli16Zollo0Gia. Giammarco18F. De Grandis8
Mansilla28Tondi3Ciccarelli11Colapretene
Vera9De Vincenzo0Palombizio2Maidana9
Romito2N. Pilla3Bartolucci14Mancinelli2
--------
All. SabatelliAll. N. De Grandis

 Arbitri: Giampietro (Chieti) e Faustoferri (Bojano)

 Note: Spettatori 400 circa, con rappresentanza ospite. Tiri da due: Molinaro 21/35 (60%), Sulmona 18/40 (45%). Tiri da tre: Molinaro 4/16 (25%), Sulmona 6/24 (25%). Tiri liberi: Molinaro 18/25 (72%), Sulmona 10/20 (50%). Rimbalz: Molinaro 32 (25+7, Mansilla 13, Vera 9), Sulmona 26 (16+10, Ciccarelli 11, Bartolucci 8). Cinque falli: De Grandis.

Il primo round della finale playoff è della Fiat Molinaro Campobasso. Priva di Antonelli, Di Cristofaro e Cefaratti ma con il rientro su un campo da basket di Nicola Pilla dopo tantissimo tempo, la squadra di Mimmo Sabatelli supera un Sulmona che non ha le armi per opporsi allo strapotere sotto i tabelloni di Mansilla (28 punti e 13 rimbalzi giocando la sua "normale" partita) e lascia il Palavazzieri col 37,5% dal campo e col 50% dalla lunetta, percentuali con le quali i peligni sono al di sotto dello standard richiesto per vincere in trasferta, percentuali che fanno a pugni con le "omologhe" dell'avversaria, che recitano 49% e 72%. Si interrompe, dunque, la striscia esterna vincente del quintetto abruzzese, continua - al contrario - quella casalinga della formazione molisana, che (non potrebbe essere altrimenti) ha nel già citato Mansilla (10/13 da due, 8/10 dalla lunetta) l'mvp della partita e trova un contributo importante anche da Fiorilli, piazzando altri due uomini in prossimità della doppia cifra per quanto riguarda i punti segnati.

Ci si aspetta una gara intensa e un Sulmona che faccia capire subito a tutti i motivi per i quali è riuscito a vincere una volta a Penne e tre a Martinsicuro, ma l'inizio del match è piuttosto "soft" nonché decisamente favorevole ai campobassani, che aprono 12-0 quasi senza colpo ferire. Coach De Grandis chiama time out e scuote la sua squadra, che al rientro in campo risponde con un 8-0 che riequilibra la situazione. I campobassani resistono al controbreak e vanno 16-10 con gli unici due punti del match di Filipponio, ma Sulmona piazza un altro 7-0, miniparziale che dà ai peligni il primo e unico vantaggio (16-17) di una partita il cui primo quarto va in archivio con una grande schiacciata in contropiede di Mansilla. Quattro punti di Fiorilli e una bella tripla di Tondi aprono la seconda frazione, i molisani sono di nuovo a +8 ma gli abruzzesi ricuciono parzialmente lo strappo (29-24 a metà del periodo). Il quintetto di Sabatelli non si scompone, Pilla va in campo e dà al suo coach minuti di qualità segnando anche da tre, la Molinaro mantiene le distanze con l'unico problema del prematuro terzo fallo di Filipponio. Si va all'intervallo lungo con un +7 che ricalca fedelmente quello che si è visto in campo.

6-0 di qua (massimo vantaggio interno col +13) e 6-0 di là al rientro dagli spogliatoi, con le due triple degli ospiti che arrivano a causa di un paio di distrazioni difensive dei padroni di casa, distrazioni che impediscono alla Molinaro di allargare ulteriormente il margine e chiudere qui la partita. Mancinelli porta i suoi a -4 dopo il quarto fallo di Filipponio, Bartolucci avvicina ulteriormente il Sulmona (45-43), ma Romito segna due punti importanti e Mansilla fa di nuovo +6 dalla lunetta prima che un libero di De Grandis permetta ai suoi compagni di cominciare il quarto periodo con cinque punti da recuperare. Cinque punti che tornano ad essere quattro ad inizio di ultima frazione ma che diventano nove solo qualche minuto più tardi (57-48). Sulmona caparbiamente torna a -5 (57-52), un bel passo d'incrocio di Fiorilli riporta la Molinaro a +8 e la seconda tripla del match da parte di Vera fa +9 (67-56). A 1'28" dalla sirena, per i peligni è troppo tardi per recuperare, entrano in campo tutti gli under, i campobassani possono festeggiare l'1-0 nella serie finale.

Vittorio Salvatorelli