web design e contenuti a cura di Vittorio Salvatorelli

 
 

Home Page

 

Attualità

  News
 

Basket maschile

  Serie B
  Serie C
  Serie C silver
  Serie D regionale
  Promozione
 

Basket femminile

  Serie B nazionale
  Serie B regionale
  Serie C
  Promozione
 

Basket giovanile

  Giovanili
 

Varie

  Amarcord
  Cerca nel sito
  Links
  Basket in carrozzina
 

Eventi

  Capracotta 2003
  Campitello 2004
  Monteroduni 2005
  Larino Aquilotti 2006
  Olimpia Basket Camp
 

Collabora

basketmol@iol.it

 













 

Il sito ha lo scopo di diffondere e promuovere il basket del Molise, dalle sue massime espressioni fino ai campionati giovanili. Compatibilmente col tempo a disposizione, cercherò di aggiornarlo costantemente, con le ultime notizie e, per quanto possibile, con i tabellini di tutte le partite dei campionati a cui partecipano squadre molisane.

Il sito è inoltre realizzato per puro spirito di divulgazione, non ha alcuno scopo di lucro e non ha al suo interno banner pubblicitari. Io e i miei collaboratori siamo semplici appassionati e non riceviamo alcun compenso dalla pubblicazione in queste pagine dei commenti sulle partite né da Aruba, né dalla Federazione Italiana Pallacanestro, né da alcuna società cestistica. Di ogni commento che non sia frutto della visione diretta della partita da parte mia o dei miei collaboratori è citata la fonte alla fine dello stesso. I commenti non firmati sono da intendersi come scritti da me.

 

Per una corretta visualizzazione utilizzare Microsoft Internet Explorer 4.0 o superiore e una risoluzione video di 1024x768 o superiore con 16 milioni di colori

 

VISUALIZZA PARTITA

 

 

VISURE ONLINE RIPALIMOSANI - FIAT MOLINARO CAMPOBASSO 75-78   (16-28, 40-44, 57-60)

Anzini2G. Pilla5Filipponio2Di Cristofaro14
Sabatucci21Di Pasquale16Pennacchio8Lagonigro0
Santella2Irish3Antonelli28Fiorilli4
Carlozzi1Di Cesare13ZolloneMansilla22
D´Alessandro0SerafinineM. Cefaratti0Tondi0
Siervo12--Romitone--
All. Di PasqualeAll. Sabatelli

 Arbitri: Faustoferri (Bojano) e Guarino (Campobasso)

 Note: Spettatori: 350 circa con larga rappresentanza ospite. Visure on Line: TL: 14/19 (74%); T2: 17/31 (55%); T3: 9/22 (41%). Cestistica Cb : TL: 17/24 (71%); T2: 17/34 (50%); T3: 9/24 (38%). Fallo tecnico alla panchina del Maccabi (24') e a Di Cesare (39'). Uscito per falli: Di Pasquale (38').

Vince la Fiat Molinaro Campobasso il derby di ritorno contro la Visure on Line Ripalimosani ma vince soprattutto lo spettacolo. "E' stato un derby estremamente corretto ed emozionantissimo" - queste le parole a caldo del direttore sportivo giallo-blu Angelo Cannavina - "in una partita così entusiasmante e davanti a tanto pubblico non si poteva fare di meglio per pubblicizzare questo meraviglioso sport in una regione desiderosa di pallacanestro". Non possiamo non condividere in pieno le parole di Cannavina. Serata bellissima quella di sabato, iniziata con tanti riconoscimenti primo dei quali la consegna della maglia n.23 al dott. Massimiliano De Castro, amministratore delegato della Visure on Line (azienda che da quattro anni lega il proprio marchio al sodalizio di patron D’Alessandro). Il secondo riconoscimento è andato al prof. Rosario Filipponio omaggiato di una targa-ricordo a ringraziamento per la fattiva collaborazione e l'instancabile sostegno dato alla causa maccabiana. Terzo ed ultimo presente consegnato all'ex capitano della Visure on Line, Rosario Filipponio, in rappresentanza di tutti i giocatori che negli anni addietro hanno indossato la casacca giallo-blù.

Passando al basket giocato si può parlare dell'ennesima partita buttata alle ortiche dai satiri che partono maluccio nel 1° quarto anche grazie ad un Antonelli in versione super con 11 punti realizzati nei primi 10’ (16-28 il punteggio a fine periodo). Il divario si ricuce pian pianino già nel 2°quarto (40-44) dove una maggior attenzione sulle due bocche da fuoco ospiti, Mansilla e Antonelli, porta agli effetti desiderati.

Dopo l'intervallo lungo si assiste ad una gara dai rari contenuti tecnici e sopratutto agonistici. Il Maccabi inizia a rosicchiare sempre più il divario ed annusa più volte il sorpasso ma è costretto a chiudere ancora sotto nel punteggio alla fine del 3° quarto (57-60). Ultimo periodo al cardiopalma con i padroni di casa che finalmente confezionano il sorpasso (72-70) grazie ad una tripla di Sabatucci quando mancano 2 minuti alla fine del match. Nella successiva azione d’attacco un canestro di Pennacchio riporta la Cestistica in perfetta parità ma è ancora il mai domo Sabatucci con un’altra tripla a riportare i satiri in vantaggio di 3 lunghezze (75-72). A 50” dalla sirena Pennacchio strappa (commettendo un evidentissimo fallo – stranamente non visto dall’arbitro posizionato a pochi centimetri) dalle mani di Carlozzi una palla vitale realizzando il -1 (75-74) e subendo anche fallo. Sotto lo sguardo severo della gigantografia del satiro, l'ex ala-pivot ripese sbaglia il libero aggiuntivo e sul capovolgimento di fronte un'azione convulsa dei padroni di casa non porta i frutti sperati; la palla persa spiana la strada agli ospiti che, grazie ai successivi due liberi procuratisi da Antonelli, passano in vantaggio a 6" dal termine (75-76). Lancio lungo dalla linea di fondo, la palla arriva a Pilla che in mezzo a due persone riceve, nell'arresto gli viene fischiata dal primo arbitro Faustoferri un’infrazione di passi. Dopo il successivo fallo sistematico, la dura reazione dei padroni di casa porta ad un fallo tecnico a Di Cesare (mah... l'ultimo lo ricordiamo in maglia Virtus Termoli stagione 2003-2004). La partita termina lì con i due liberi realizzati da Antonelli (top scorer dell’incontro con 28 p.ti) e Mansilla. Il tabellone recita spietatamente 75-78.

Da sottolineare, oltre allo spettacolo offerto dalle due squadre in campo, anche una suggestiva cornice di pubblico. Da ringraziare i tanti bambini e ragazzi delle giovanili del Maccabi che hanno sorretto ininterrottamente (con un tifo caldo e soprattutto sano) la propria squadra. Come detto ennesima occasione bruciata per i satiri in una stagione a dir poco sfortunata. La cosa più importante ora è quella di tenere saldi i nervi e continuare a lavorare perchè nella post-season ci vorrà calma e sangue freddo. Prossimo impegno domenica 8 marzo ore 18:00 in quel di Sulmona.

da www.ripalimosanibasket.it